Kyoto


Kyoto
| Blog Viaggi Insoliti |


Eccoci al racconto della seconda parte del nostro viaggio in Giappone:

4° Tappa : Kyoto

Siamo arrivati di sera in treno e subito Kyoto ci ha stupito per l’enorme quantità di templi, sono in ogni angolo. Questa città conserva ancora uno stile tradizionale giapponese con case basse e stradine strette che s’intersecano.

Il primo giorno qui l’abbiamo dedicato, indovinate un po’, a vedere quanti più templi possibili (LOL!) ma abbiamo scelto un mezzo insolito per non perdere tempo con gli spostamenti. Siamo andati in bici! In città le bici sono molto diffuse e vi sarà facile trovare un noleggio bici.

Come avrete capito, sicuramente a Kyoto non mancano i templi da visitare e ciascuno di voi troverà il suo preferito. Noi vi consigliamo :

Fushimi Inari Taisha con i suoi migliaia di tori arancioni disseminati per un parco tutto intorno al tempio principale.

IMG_3918

Kiyomizu con la sua altissima pagoda arancione, anche questo tempio è immerso in un bellissimo parco ed è facile godere da qui un ottimo panorama della città.

IMG_3927

Hejan-jingu , santuario shintoista davvero imponente con un giardino molto curato. Sarete accolti da un gigantesco Torii d’acciaio che costituisce la porta d’ingresso al complesso del tempio.

IMG_3953

Ginkaku-ji antica residenza dello shogun Ashikaga Yoshimasa, questo tempio è circondato da un articolato giardino nel quale spesso trovano spazio gardini Zen di sabbia bianchissima e rastrellata per darle la forma di montagne, laghi, isole e mari.

Ultimo consiglio, per raggiungere questo tempio percorrete il sentiero della filosofia, non vi diciamo di più ma non ve ne pentirete!

IMG_4011

Rokuon-ji , un tempio rivestito d’oro, sulle sponde di un piccolo laghetto con una bellissima fenice dorata sulla sua sommità.

IMG_4040

Per cena un tipico Yakitori, il ristorante degli spiedini, l’accoglienza è stata super calorosa e ci siamo trovati veramente bene, consigliamo anche a voi di andare a trovare il nostro amico degli spiedini nel suo Yakitori Daikichi!

Il secondo giorno visitato l’immancabile mercato del pesce e siamo andati a Gion, il quartiere delle Geishe, a piedi camminando sulla bellissima via dello shopping Shijo Dori, coperta e molto utile in caso di brutto tempo.

Se ti piacciono i nostri racconti, seguici su Instagram e non perdere neppure una delle avventure del Blog Viaggi Insoliti!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *