Siena


Siena
| Blog Viaggi Insoliti |

Siamo nella zona del Chianti, alla ricerca del buon vino, della cucina classica toscana e dei panorami mozzafiato dei colli senesi.

Per quanto riguarda l’aspetto culinario, Siena è stata la nostra destinazione, trovandosi a soli 15 km di distanza dal nostro hotel nel cuore del Chianti ( Hotel Le Fontanelle ) e dal momento che il viaggio regala viste uniche sui vigneti e sulla campagna toscana.

Dopo una piccola ricerca, abbiamo scelto il ristorante Bagoga, trattoria tipica senese nascosta in un piccolo vicolo. Senza ombra di dubbio e quasi senza guardare il menù abbiamo ordinato i mitici pici di cinta senese accompagnati da una bottiglia di Chianti Classico.
Semplicemente deliziosi e ottima combinazione!
Abbiamo proseguito poi con il tonno del Chianti e una tagliata olio e rosmarino: il nostro palato ci ringrazia tutt’ora. Un must quando si è a Siena è, ça va sans dire, il panpepato. E non potevamo certo tradire le tradizioni senesi, quindi ne abbiamo fatto incetta anche per i giorni successivi.

Altro posticino delizioso è la Taverna di Cecco del mitico Johnny: siamo stati accolti da un piatto di benvenuto: la panzanella, pane in ammollo con pomodori freschi, cipolla rossa e basilico, ancora ci lecchiamo i baffi!
Abbiamo poi iniziato con un antipasto tipico senese: il crostone con i fegatini. Abbiamo continuato con degli assaggi di salumi locali, semplicemente eccezionali: sarebbe superfluo aggiungere altro!
Dopo i nostri ormai tradizionali pici, questa volta in rosso al ragù di cinghiale, abbiamo addolcito le nostre papille gustative con i ricciarelli.
Se siete di passaggio a Siena, tappa obbligatoria è la Pasticceria Nannini: la scelta sarà dura dal momento che l’offerta di dolci è particolarmente variegata.

Impossibile passare da Siena senza visitare Piazza del Campo: maestosa piazza che ci riporta subito all’atmosfera del famosissimo Palio.
Ci si può sedere per terra in piazza ammirando la bellezza dei palazzi circostanti: attenzione però a non sdraiarsi o a mangiare da seduti perché verreste subito ripresi dai solerti vigili urbani!

Se siete in auto, non preoccupatevi per i parcheggi: ce ne sono diversi a differenti distanze dal centro storico, che comunque é sempre raggiungibile con una piacevole passeggiata.
Se siete, invece, alla ricerca di un parcheggio coperto, vi suggeriamo l’autorimessa Porta Ovile: in men che non si dica vi troverete esattamente nel centro di Siena, lasciando la vostra auto al sicuro.

Ora che conoscete tutti i segreti di Siena, non vi resta che partire!
Noi, ci sentiamo al nostro prossimo viaggio sul nostro Blog Viaggi Insoliti, che sarà decisamente più avventuroso!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *