Tokyo


Tokyo
| Blog Viaggi Insoliti |

Ed ecco l’ultima parte del nostro racconto di viaggio :

5° Tappa : Tokyo

Finalmente Tokyo, una metropoli ordinata di 22 milioni di abitanti. La città è policentrica e ogni quartiere, che di solito si sviluppa attorno ad un’importante stazione del treno o della metropolitana ha le sue caratteristiche.

Abbiamo scelto di pernottare nella zona di Asakusa, un quartiere tradizionale, miracolosamente risparmiato dai bombardamenti della II Guerra Mondiale che, con le sue case basse in legno che si susseguono in strette stradine, aiuta a capire come poteva essere la città agli inizi del 1900.

L’immagine che tutti abbiamo in mente quando pensiamo a Tokyo, sicuramente corrisponde ad Akihabara con i suoi negozi di giocattoli e di videogiochi, con i cosplay e con le ragazzine vestite da cameriere nei famosi maid cafè.

IMG_4100

Abbiamo visitato il mercato del pesce di Tokyo, una tappa immancabile di cui già avrete sentito parlare, ma un’esperienza prettamente turistica. Se nel vostro viaggio in Giappone vi capitasse di soggiornare in altre città diverse da Tokyo vi consigliamo assolutamente di provare il mercato del pesce in quelle località, per noi il migliore della  vacanza è stato quello di Hakodate ( se vi siete persi il primo post sul nostro viaggio in Giappone, qui potete leggere delle nostre avventure in Hokkaido).

Per chi ha visto e amato il film 47 Ronin non può mancare una visita al vero cimitero dei 47 valorosi che hanno ispirato la storia raccontata nel film, anche perchè incarnando ideali di lealtà e sacrificio, questo cimitero è molto famoso e visitato ancora oggi da molti giapponesi.

IMG_4224

La città di Tokyo, una metropoli così incredibilmente moderna, nasconde comunque i suoi angoli di paradiso, dei rifugi di tranquillità. Il nostro preferito è Rikugien Gardens, un giardino costruito nel 1702 dedicato alla poesia Waka, all’interno una collinetta artificiale sulla quale salire e diversi laghetti per rilassarsi e camminare con calma.

IMG_4203

Non lontano dalla zona di Asakusa è possibile vedere il maestoso Skytree che domina la città. Una torre della tv alta 634 metri che vi permetterà di avere una visuale unica su Tokyo,  l’ora migliore a cavallo del tramonto, regala i due scenari possibili, il giorno luminoso per capire la vastità di Tokyo, le splendide colorazioni del tramonto e la notte con le luci scintillanti di tutti i grattacieli e con la vista dei quasi 4.000 metri del monte Fuji che da qui vi sembrerà veramente maestoso.

IMG_4177

Tokyo Bay e la sua monorotaia, in questo quartiere di isole artificiali con tanto spazio per camminare e per stare all’aria aperta, ma anche centri commerciali e spiagge di sabbia se capitaste da queste parti in estate.

IMG_4150

Alla ricerca di un posto per fare colazione abbiamo trovato un fornaio vicino casa, un intero negozi di prodotti da forno, dal dolce al salato. Cosa che non è molto facile da trovare da queste parti visto che intendono la colazione quasi solamente con cibo salato. Ce ne sono diversi in giro per le strade di Asakusa, trovate il vostro preferito e buona colazione!

Imperdibile giro nei pedalò a forma di cigni rosa nel laghetto di Ueno park, proprio alle spalle della stazione di Ueno.

Roppongi Hill, un’immancabile passeggiata nel quartiere del design e del Festival del cinema di Tokyo, un quartiere moderno e ordinato, europeo per certi versi con un centro commerciale incastonato in una collina con negozi molto curati e marche di alto livello.

IMG_4204

Visto che ci piace viaggiare con stile ci siamo regalati una stupenda cena nel ristorante di Bulgari a Ginz, la zona più posh di Tokyo. A cominciare dalla location, uno splendido palazzo sulla via dello shopping dei marchi del lusso, per passare agli splendidi piatti dello Chef Luca Fantin e ai golosi dolci del Pastry Chef Fabrizio Fiorani un’esperienza sensoriale indimenticabile.

Ci vediamo alla prossima avventura del Blog Viaggi Insoliti!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *