Ristorante Scola, Castelbianco


Ristorante Scola, Castelbianco
| Blog Viaggi Insoliti |

In questo inizio di autunno, quando il sole lascia spazio alla malinconia di giornate uggiose e piovose, ci siamo addentrati nell’entroterra ligure, alla ricerca di un ristorante che rimarcasse al meglio la stagione.
La nostra scelta è ricaduta sul Ristorante Scola a Castelbianco, in provincia di Savona.
Il locale è molto accogliente, con un camino all’ingresso a dare il benvenuto.

Il menu è ricco e, se sarete fortunati, avrete la possibilità di degustare piatti a base di tartufo bianco o funghi porcini.
Vi è la possibilità di scegliere tra i menù degustazione o il menù alla carta. Ampia è anche la scelta nella carta dei vini.

Abbiamo voluto provare due antipasti e due primi, affidandoci al sommelier per l’abbinamento dei vini.
Per gli antipasti abbiamo optato per uno a base di foie gras e uno a base di astice, zucchine trombetta e mela verde. Il tutto è stato accompagnato da un calice di prosecco e prima di iniziare ci è stato offerto un pre antipasto di finger food: semplicemente deliziosi.

Abbiamo continuato con due primi piatti: bottoni di melanzane in brodo di triglia e spaghettoni con gamberi viola di Albenga e peperoni, accompagnati da un vino dal sapore vero, vivace e intenso: l’Etna Rosso della Cantina Graci.

Un’idea che ci contraddistingue e ci accomuna è che il dolce giochi un ruolo fondamentale tra le varie portate del menù. Un pasto per noi è completo e di successo soprattutto per la proposta dei dolci.
Stavolta abbiamo scelto il dessert ai tre cioccolati e abbiamo concluso con un’idea nuova e giocosa, “pane, burro e marmellata” cioè la possibilità di prepararsi da soli al proprio tavolo questo classico spuntino, avendo a disposizione deliziosi bottoncini di pan brioches e marmellate dalle diverse consistenze e sapori, con l’aggiunta di una crema di burro vanigliata.

Se siete di passaggio a Castelbianco o nella Riviera di Ponente, il Ristorante Scola è senza dubbio una tappa obbligatoria!
Alla prossima avventura del Blog Viaggi Insoliti!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *